Unicredit, nuove nomine nel Commercial Banking Italia e nel Cib

Share

UniCredit annuncia  la nomina di nuovi manager sia nel Commercial Banking Italy (Cb) che nel Corporate and Investment Banking (Cib) come ulteriore passo per garantire il successo del nuovo piano strategico Team 23. Le nomine, afferma una nota, sono in linea con la politica del gruppo di promuovere percorsi incrociati tra i diversi segmenti di business e divisioni rafforzando il concetto di cooperazione e di sinergie.
In particolare, Salvatore Pisconti è stato nominato Regional Manager Centro subentrando a Giovanni Forestiero che andrà in pensione. Luisella Altare è stata nominata Regional Manager Nord Est, subentrando a Francesco Iannella che diventa Deputy Head of Cib Italy. Marco Bortoletti diventa Regional Manager Lombardia, subentrando a Giovanni Solaroli, che è stato nominato co-Head Global Transaction Banking, al fianco di Luca Corsini. Stefania Godoli, attualmente Responsabile Global Equity Capital Market, diventa Head of Cib-Cb Italy Joint Venture, subentrando a Luca Milanesi, che a sua volta diventa Head of Corporate Business Region Nord Ovest. La posizione attualmente ricoperta da Stefania Godoli sarà assegnata ad interim a Luca Falco, Global Head of Global Syndicate and Capital Markets.
Tutte queste nomine entreranno in vigore a partire da febbraio 2020.
Inoltre Francesco Salvatori, attualmente Head of Cib Americas, è stato nominato co-Head of Corporate Sales and Marketing Italy, al fianco di Lucio Izzi. La nomina sarà effettiva da aprile 2020. Christian Steffens, attualmente Head of Cib Uk, assumerà la carica di Head of CIB Americas dopo l’approvazione delle autorità competenti. La nomina del nuovo Head of Cib Uk sarà comunicata successivamente

Share
Share