Calabria, Spirlì ribadisce il suo no a Gino Strada: dovranno passare sul mio corpo

Share

“Non arriva la nomina di Strada, perché dovranno passare sul mio corpo per fare arrivare le nomine. Basta commissari”. Lo ha detto, ieri, il presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì, intervenendo alla trasmissione radiofonica La Zanzara su Radio24, aggiungendo: “Non devono fare nomine, c’è da gestire finalmente la sanità, fatta per bene, basta con questi ispettori governativi, ne abbiamo le scatole piene e hanno affossato la Calabria”.