Snam, S&P conferma rating BBB+: migliora outlook a stabile

Share

Snam (nella foto, l’a. d. Marco Alverà) rende noto che l’agenzia S&P ha confermato il rating a lungo termine della società, pari a BBB+, migliorando l’outlook da negativo a stabile.

La valutazione riflette l’analoga azione sull’outlook del rating sovrano dell’Italia (BBB con outlook da negativo a stabile) annunciata lo scorso 23 ottobre. Il rating a breve termine di Snam viene confermato ad A-2.
L’agenzia di rating continua a valutare “a-” il profilo di credito stand alone di Snam (SACP).

Tale valutazione riconosce la leadership della società nelle infrastrutture gas e nella transizione energetica, nonché la generazione di flussi di cassa stabili e prevedibili derivanti dalle attività regolate in Italia.

Inoltre, S&P prevede che nei prossimi due anni Snam possa mostrare un indicatore di Adjusted Funds from Operation su debito (FFO/Net Debt) al di sopra del 12% – soglia per mantenere uno SACP di “a-” – in modo sostenibile.