Gruppo Danieli, in Russia impianto siderurgico da 430 milioni di euro

Share

Il Gruppo Danieli di Buttrio (Udine) costruirà un impianto siderurgico in Russia del valore di 430 milioni di euro per conto della acciaieria elettrica Omk (Russia) per la produzione di acciaio, dove a regime saranno occupate 2000 persone. Lo hanno annunciato i vertici della Omk ieri in videoconfeenza nel palazzo della Regione a Trieste, presenti il governatore del Fvg Massimiliano Fedriga e il presidente della Danieli, Gianpietro Benedetti. L’impianto sarà inaugurato nel 2024. Oltre alla rilevanza dell’investimento il contratto ha le caratteristiche di essere una pietra miliare per la siderurgia russa e paneuropea. Si tratta, infatti, di un impianto per produrre acciaio senza l’utilizzo del carbone, utilizzando un impianto di riduzione diretta che carica il preridotto direttamente a caldo a 600 gradi nel forno elettrico al posto dell’altoforno e del convertitore ad ossigeno. È quindi una pietra miliare rilevante verso la produzione di “green steel” con bassissime emissioni Ghg grazie all’assenza di carbone nel ciclo produttivo e con un rilevante risparmio energetico per l’utilizzo del preridotto ad alta temperatura. La tecnologia riduce le emissioni di CO2 del 64%, se paragonata ai blast furnace più moderni ed high-tech di ultima generazione e rappresenta un passo concreto per produrre acciaio con maggior rispetto per l’ambiente. L’impianto è il primo del suo genere non solo in Russia ma anche in Europa e conferma “l’impegno di Danieli nella ricerca di nuove tecnologie”, ma sottolinea anche “lo spirito innovativo della proprietà, management e team della Omk che fin dalla sua fondazione ha avuto il coraggio di optare per una vision caratterizzata da impianti con tecnologie innovative, utilizzandole poi al meglio e con successo”. La collaborazione Omk-Danieli risale al 2004 con un contratto di fornitura per produrre nastri di acciaio di qualità con il processo di thin slab caster, principalmente utilizzato per la fabbricazione di tubi saldati di qualità per industria del gas, petrolifera e chimica. Con la firma di oggi la storia si ripete, con una Omk tesa ad essere tra i front runners nella produzione competitiva e di qualità tra i produttori russi e non solo, grazie allo spirito innovativo che la contraddistingue. Per la Danieli, invece, questo è un ulteriore progetto che le consente di onorare il motto: “Danieli, the innovative and reliable partner to be front runner in metal production”.