Continua la rivoluzione di Roberto Sergio: a settembre Rai Radio 2 diventa visual

Share

Dal prossimo 14 settembre, Rai Radio 2 andrà in onda in modalità visual su Rai Play. A riverlarlo Roberto Sergio, Direttore Rai Radio, durante la presentazione dei Palinsesti Rai: “Oltre ai microfoni, accenderemo le telecamere in tutti i nostri studi, tutto il giorno, ogni giorno. Da settembre porteremo così in video i 60 conduttori della radio, con tutta la loro energia e il loro buonumore, per un’offerta di flusso all’insegna della leggerezza intelligente. E durante le canzoni, ovviamente, si potranno vedere in onda i relativi video musicali”.

Tre anni fa, Rai Radio ha avviato una virata importante, nel nome della digitalizzazione. Dalla produzione alla messa in onda, passando per le regie automatiche e – soprattutto – per il rifacimento totale degli studi. Oggi, tutta la filiera della radio è digitale, dall’inizio alla fine. “E’ grazie a questa nuova infrastruttura – ha proseguito Sergio – che sono nati i canali specializzati, e che siamo riusciti ad aumentare la quantità di prodotto senza incidere sui costi, se non, al contrario, riducendoli. Oggi i nostri studi sono 100% audiovideo, con regie in grado di gestire dirette radio e veri e propri show multimediali come Viva Rai Play con Fiorello. Oggi siamo la realtà editoriale italiana tecnologicamente più all’avanguardia. Sui contenuti siamo sempre stati leader. Unendo le due cose credo che avremo delle belle soddisfazioni”.

A chiusura del suo intervento, Sergio ha dato appuntamento al prossimo 10 settembre, quando dalla Sala B di Via Asiago verranno presentati i palinsesti autunnali delle 12 radio della Rai, con la Direttrice Simona Sala per Rai Radio1, la Direttrice Paola Marchesini per Rai Radio2 e il Direttore Marino Sinibaldi per Rai Radio 3.