Fase 2: Comune Bergamo-Intesa, già erogati 66 mila euro

Share

Per il Progetto Rinascimento giunte le prime 400 richieste

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è intesa-sanpaolo-scaled.jpg

A distanza di pochi giorni dal lancio del bando del programma “Rinascimento Bergamo” per le spese inderogabili, promosso dal Comune di Bergamo, Intesa Sanpaolo e Cesvi, prosegue con celerità il processo di valutazione delle domande presentate. Cesvi, responsabile per la gestione del progetto, sta procedendo allo studio e all’analisi delle prime 400 domande –

Pervenute attraverso il sito dedicato www.rinascimentobergamo.it – di cui 44 sono state già valutate e approvate dal comitato tecnico di progetto. Cesvi ha già provveduto ad erogare la prima parte di fondi relativa alle domande processate e che ammonta a 66.000 euro.


ANSA