Ubi, accordo con Fincantieri per supporto a fornitori e filiera

Share

Ubi (nella foto, l’a. d. Victor Massiah) e Fincantieri hanno firmato un accordo che consentirà ai fornitori della filiera e delle società controllate direttamente dalla società di cantieristica di accedere al credito facilmente e con soluzioni agevolate. L’intesa, spiega una nota, è pensata per “sostenere il tessuto produttivo di uno dei settori economicamente più strategici del Paese e consentire alle aziende del comparto della meccanica e della componentistica di mantenere il livello di competitività raggiunto sui mercati internazionali”. Fincantieri potrà consentire ai fornitori di fare ricorso al factoring indiretto, permettendo così di cedere i crediti commerciali e ottenere liquidità per proseguire la propria attività imprenditoriale: il plafond previsto per tale attività è di 50 milioni di euro.