Lavoro in sicurezza, slogan Primo maggio

Share

Landini, Furlan e Barbagallo su Rai3, in serata evento musicale

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è slogan-primo-maggio.jpg

“Lavoro in sicurezza: per costruire il futuro”: è lo slogan che Cgil, Cisl e Uil hanno scelto quest’anno per il Primo maggio. In seguito al protrarsi dell’emergenza Covid-19, le tre confederazioni hanno già comunicato nei giorni scorsi l’annullamento della manifestazione nazionale prevista a Padova ma sono pronte ad annunciare “una grande campagna di informazione” sul tema della tutela della salute e del rispetto del protocollo sulla sicurezza in tutti i luoghi di lavoro.

I tre leader Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo parteciperanno il Primo maggio in diretta alle 12.20 su Rai Tre ad uno speciale del Tg3 sui temi del lavoro, della ripresa produttiva e dell’emergenza sanitaria. In serata, sempre su Rai Tre, all’evento musicale, in programma dalle 20.00 alle 24.00, realizzato dalla Rai e promosso da Cgil, Cisl e Uil con collegamenti, riflessioni e testimonianze sul lavoro e ospiti musicali che suoneranno dal vivo selezionati da iCompany con la direzione artistica di Massimo Bonelli.






ANSA