Terroni caput mundi / Giorgia sposa Filippo, niente seconde nozze per Belen

Share

Palmas e Magnini verso il matrimonio. Rodriguez-De Martino non replicano

VALENTINA DA LECCE A RAIUNO SBANCA L’EREDITÀ, 210 MILIONI

(di Cesare Lanza per Il Quotidiano del Sud) Ha vinto 210mila euro: è la receptionist leccese, Valentina Margiotta, la vincitrice del gioco della Ghigliottina a ‘L’Eredità’. Nel game show condotto su Raiuno da Flavio Insinna, la donna ha affrontato, nelle fasi finali, Antonello da Milano e Mauro, l’editore di Rossignano Marittimo. Arrivata – secondo il resoconto di Davide Maggio – al gioco conclusivo, seguitissimo prima del tg della sera, che consiste, date cinque parole, nel suo caso “Gerusalemme, quattro, fuori, castello, lunghe”, nell’indovinare l’unica che le accomuna tutte, Valentina risposto esattamente: “mura”. E ha spiegato che l’intuizione le è venuta così: «nella mia città, Lecce, c’erano le mura con quattro porte» e ha dedicato la vittoria, un bel malloppo – al nonno Ciccio.

LA DEDICA AL NONNO CICCIO CHE LA SPINSE A CANDIDARSI

Valentina Margiotta è nata a Torino, cresciuta a Lecce, oggi vive a Firenze e di professione fa la receptionist in un hotel. Dopo aver superato le diverse fasi del quiz e sconfitto i suoi avversari, la concorrente – campionessa in carica da venerdì – Margiotta, che nella vita fa la receptionist, era approdata nella giornata del 27 dicembre, battendo la sua sfidante, un’assicuratrice di Catanzaro, e facendola uscire di scena. Ma non era riuscita tuttavia a sbancare la somma di 160mila euro in gioco a “La Ghigliottina”. Il giorno dopo, sabato 28, è arrivata al momento finale senza dimezzare mai il montepremi, giocando per un totale di 210.000 euro. Dopo aver avuto a disposizione, secondo il regolamento, un minuto per riflettere ha deciso che era “mura” la parola chiave che avrebbe potuto legare quelle precedenti. Il ragionamento sembrava filare ed ecco, infatti, che Flavio Insinna, dopo aver tenuto sulle spine la giovane concorrente, annuncia la sua vittoria (la più alta vincita a L’Eredità nella stagione in corso). Valentina è incredula e, commossa, dedica il successo raggiunto a suo nonno: “Grazie, nonno. Dodici anni fa mi ha detto ‘Devi andare a giocare’ perché se vai, vinci. Il nonno non è arrivato a vederlo ma mi ha guidato, davvero”. La puntata si chiude con un brindisi di festeggiamento e con la campionessa che si toglie simpaticamente le scarpe, restando scalza. “I tacchi ci hanno fatto soffrire, le mura invece si sono aperte e sono venute giù” conclude il conduttore dando la linea al Tg1.

BELEN, GRANDI FESTE A NAPOLI TOMBOLA E MINESTRA MARITATA

“A Napoli non è la solita minestra”, garantisce Belen Rodriguez. Tra bucce di mandarini sparse sul tavolo, monetine nel piattino al centro tavola e numeri della tombola si è goduta le festivitá natalizie a Napoli. La showgirl si è lasciata ritrarre con il Vesuvio alle spalle da un balcone panoramico, con la famiglia del suo partner Stefano De Martino (3 ottobre 1989, Torre Annunziata), ballerino e attore. La tradizione della minestra maritata ha coinvolto anche l’affascinante Belen: niente diete di moda,si è lasciata andare alle abitudini partenopee e si è anche divertita a dare i numeri con il tabellone della tombola sotto mano, su una tovaglia natalizia molto comune nelle famiglia napoletane.

RISPOSARE BELEN? HO GIÀ DATO E PERSEVERARE È DIABOLICO!

Quanto a Stefano De Martino si era raccontato in una lunga intervista rilasciata a Fabio Fazio. Ospite della puntata di ‘Che tempo che fa‘, in onda meno di due mesi fa, domenica 10 novembre, ha svelato che nonna Elisa sognava di vederlo in quel salottino: “Mia nonna, da quando ho iniziato a fare televisione, mi chiede ‘Ma quando vai da Fazio?’ e io ogni anno invento una scusa diversa. Oggi sono qua”. A Luciana Littizzetto che gli chiedeva: “Ma ti risposi conBelen?”, Stefano ha risposto con ironia: “No, ho già dato, perseverare è diabolico”. Fabio Fazio ha rimarcato come Stefano De Martino sia già da 10 anni in televisione e ha solo 30 anni.L’ospite, però, si è schermito dicendo che, paragonato ad Alessandro Magno e John Lennon, non ha poi fatto così tanto. Quindi ha aggiunto: “Se io dovessi morire domani, cosa ti ricorderesti di me?”.

GIORGIA PALMAS SU INSTAGRAM SONO FELICE, SPOSERÒ FILIPPO

Giorgia Palmas (Cagliari, 5 marzo 1982), è protagonista della love story più nota di fine anno. L’ex campione di nuoto Filippo Magnini (Pesaro, 2 febbraio 1982) sposerà la bellissima Giorgia, volto popolare del canale tematico del Milan. È stata la coppia a svelarlo sui social, nella cornice degli alberi di Natale: “Ha detto sì” scrive Magnini e “sono la persona più felice del mondo” le prime parole della conduttrice e modella sarda. “Sono tanto emozionata – ha scritto Giorgia su Instagram- ed è difficile trovare le parole giuste per descrivere la meraviglia di questo momento. Ma so per certo che questo Natale rimarrà nel mio cuore per sempre, magico e indimenticabile ed io, anzi noi ieri notte abbiamo vissuto una favola. Ti Amo da morire Filippo, sono la persona più felice del mondo”. Proprio qualche settimana fa,in occasione di uno show fotografico, la coppia aveva posato in abiti da matrimonio… “I sogni son desideri di felicità”, scriveva Filippo.

Share
Share