A2A acquista 90% Electrometal (trattamento rifiuti industriali)

Share

Il gruppo A2A, attraverso la sua controllata A2A Ambiente, ha concluso l’acquisizione del 90% di Electrometal, azienda specializzata nel trattamento e recupero di rifiuti industriali, e di Areslab, laboratorio di analisi chimiche. Le due realtà si trovano a Castegnato in provincia di Brescia. Electrometal è un’azienda attiva da oltre 20 anni nel trattamento di rifiuti provenienti da differenti processi industriali. La sua piattaforma, dotata di due linee di trattamento, con una capacità di smaltimento di circa 107.000 tonnellate annue di rifiuti, consente l’inertizzazione, la stabilizzazione ed il recupero di rifiuti industriali pericolosi e non, sia solidi che liquidi. Il campo d’intervento dell’azienda va dal settore chimico, meccanico, metallurgico, a quello delle bonifiche ambientali. Areslab è un laboratorio altamente specializzato che effettua analisi e campionamento di rifiuti, aria ed emissioni, acque di scarico e terreni. La struttura è riconosciuta da Accredia (l’ente designato dal Governo ad attestare la competenza, l’indipendenza e l’imparzialità degli organismi e dei laboratori) e ha ottenuto la certificazione di qualità del sistema di gestione.  Per A2A, afferma una nota, l’operazione è in linea con gli obiettivi del piano industriale che prevedono forti investimenti in impianti di trattamento e in particolare tali da garantire la chiusura del ciclo ambientale. L’acquisizione permetterà al gruppo di ampliare il proprio portafoglio impiantistico, di garantire forti sinergie tra le proprie strutture e di consolidare la leadership nel campo ambientale, in particolare accrescendo la capacità di trattamento di rifiuti generati dalla produzione industriale e assicurando un importante contributo nei settori più deficitari in campo nazionale industriali.

Share
Share