Comunicazioni anti cyber-attacchi, è successo per test Italia

Share

Esperimento quantistico per trasmettere dati sensibili

Successo del primo test italiano di comunicazione quantistica, apripista verso le future connessioni a prova di cyberattacchi. Pubblicato su Epj Quantum Technology, è stato condotto nell’area di Firenze da Istituto nazionale di ottica del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr-Ino)e Lens con l’Istituto Nazionale di Ricerca in Metrologia (Inrim) di Torino e Università Tecnica della Danimarca.

“Un passo strategico nella trasmissione di dati sensibili: è il futuro della comunicazione”, ha detto il presidente del Cnr Massimo Inguscio.
Il test è stato condotto su una porzione di 40 chilometri della dorsale italiana in fibra ottica realizzata dall’Inrim, che si estende per 1.800 km da Torino a Matera e costituisce il passo iniziale della futura rete italiana di comunicazione quantistica (Italian quantum backbone, Iqb).

Attualmente la dorsale distribuisce un segnale assoluto di tempo-frequenza, utilizzato ad esempio presso la Borsa di Milano e che in futuro permetterà la distribuzione di chiavi quantistiche.

(ANSA.IT)

Share
Share