Credem, ​Avvera entra nel capitale del Gruppo Santa Maria di Catania

Share

 Avvera, la nuova società del Gruppo Credem nata lo scorso mese di maggio e specializzata nei mutui e nel credito al consumo per i privati, ha acquisito una quota del capitale del Gruppo Santa Maria, intermediario finanziario attivo principalmente in Sicilia nel collocamento di finanziamenti con cessione del quinto dello stipendio. Per Avvera l’obiettivo è accelerare lo sviluppo dei volumi di business previsti dal piano recentemente annunciato che prevede di arrivare a generare, dal 2022, 1,5 miliardi di euro annui tra nuovi mutui (450 milioni di euro) e finanziamenti di credito al consumo (oltre un miliardo di euro) portando a regime gli importanti investimenti effettuati nel triennio. Il Gruppo Santamaria è un agente in attività finanziaria operativo dal 2007 nel settore dei finanziamenti con cessione del quinto dello stipendio, ha sede a Catania, dove sono localizzati un negozio finanziario ed un contact center; ha volumi intermediati pari a quasi 40 milioni di euro nel 2018, provenienti per la quasi totalità dal canale diretto ovvero dalla vendita on-site con forte rapporto tra filiale e cliente.  La quota di capitale oggetto dell’accordo è pari al 10% ed è potenzialmente incrementale a discrezione di Avvera stessa fino ad un massimo del 30%. Lorenzo Montanari, nella foto, amministratore delegato di Avvera, spiega: “Questa operazione rappresenta per noi un grande opportunità e una nuova esperienza di partnership con una delle più importanti realtà nazionali nel settore della cessione del quinto. Vogliamo affiancare ed investire nel Gruppo Santamaria per sostenere i loro programmi di crescita mettendo a disposizione il nostro portafoglio prodotti che oltre alle cessioni del quinto dispone di prestiti personali, prestiti finalizzati e mutui. Siamo veramente molto contenti di questa operazione e crediamo che possa essere un accordo di reciproca soddisfazione per entrambi e di lunga durata”.
Afferma Agata Fichera amministratore delegato del Gruppo Santamaria Spa: “La nostra azienda potrà consolidare la relazione con i propri clienti sia con il valore aggiunto dei prodotti del Gruppo Credem che con la tecnologia proposta da Avvera che garantisce processi moderni e con elevata sicurezza”. Per Mario Scandura, consigliere di Gruppo Santamaria Spa, “la sinergia tra le due aziende rappresenta una grande opportunità per tutti i giovani che si vorranno con noi sviluppare il nostro progetto nel settore creditizio, a breve infatti presenteremo un piano di reclutamento e di formazione su tutto il territorio nazionale per dare la possibilità di iniziare una carriera lavorativa di grande impatto”. 

Share
Share