Tumori, a Emiliano premio Cancer Policy Award per attivazione CORO

Share

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha ricevuto il premio Cancer Policy Award per aver promosso e attivato il modello dei Centri di Orientamento Oncologico (COrO) all’interno della Rete Oncologica Pugliese, quale punto di globale presa in carico e accompagnamento del paziente nel suo percorso assistenziale.   “Questo premio è un riconoscimento al nostro sistema sanitario – dichiara Emiliano – che in soli quattro anni sta migliorando su tutti i fronti, come attestano i più importanti indicatori nazionali. Dai livelli essenziali di assistenza alla spesa farmaceutica, dal riordino ospedaliero allo sblocco delle assunzioni, stiamo realizzando in tutta la regione un sistema più efficiente e razionale, al servizio del cittadino”. “Dopo aver risanato i conti, i risultati arrivano giorno dopo giorno” ha precisato Emiliano. “In particolare i COrO sono stati istituiti in Puglia all’inizio dell 2019 e prevedono una inedita integrazione di oncologo, infermiere Care-manager, psico-oncologo, assistente sociale, amministrativo e volontario per fornire una risposta versatile e completa ai dubbi diagnostici del potenziale paziente e per indirizzarlo al centro di riferimento clinico più adeguato e vicino al domicilio. In Puglia al momento abbiamo attivato 18 COrO e altri se ne prevedono dal 2020 a completa messa a regime dei primi”. La cerimonia di consegna del premio Cancer Policy Award si è tenuta ieri  presso la Camera dei Deputati, il tema di questa edizione è “La Salute è un patrimonio da difendere e un diritto da promuovere”.   A ritirare il premio in rappresentanza di Michele Emiliano dalle mani della senatrice Annamaria Mancuso, Presidente di Salute Donna, c’era a Roma Giammarco Surico, coordinatore operativo della Rete Oncologica pugliese.

Share
Share