Terroni caput mundi / La scomparsa di Ylenia Carrisi, un giallo

Share

Il fratello Yari lascia intendere che sia ancora viva

YLENIA, LA FIGLIA SCOMPARSA DI ALBANO CARRISI E ROMINA

(di Cesare Lanza per Il Quotidiano del Sud) La scomparsa di Ylenia Carrisi è ancora un tema drammatico per la famiglia di Albano e Romina. La speranza è che sia fuggita dalla notorietà, dal peso ingombrante di una famiglia conosciuta in tutto il mondo, con la consapevolezza di essere la prima figlia sulla quale sono riposte le aspettative dei genitori, ma anche dei loro fan. Romina Power non ha mai smesso di cercarla in giro per il mondo, non rassegnandosi all’idea che Ylenia possa non esserci più. Dello stesso parere anche il figlio Yari, che sembra sapere dove si nasconda la sorella. Accettare la morte di una persona (forse) diventa più semplice quando puoi piangere al suo capezzale, anche se il dolore per la perdita pesa sul cuore. Ma come si può accettare la scomparsa di una persona che svanisce nel nulla come è successo anche per Ylenia Carrisi? Ognuno di noi affronta il dolore nel modo in cui ritiene opportuno, o come l’istinto suggerisce di fare per difesa personale. Così come ha fatto anche Cristel che, come riporta Viagginews, su Ylenia ha dichiarato: «L’unica certezza era che non era più con noi. Non credo nella religione, ma credo negli angeli e vedo mia sorella come uno di loro.Per sentirla vicina mettevo il suo profumo, indossavo i suoi abiti. Della sua scomparsa ricordo il silenzio in casa e i singhiozzi di mamma, la tv sempre accesa sul telegiornale».

IL FRATELLO YARI CARRISI LASCIA INTENDERE CHE YLENIA È VIVA

Il mese di novembre ogni anno per la famiglia Carrisi è fatto da
giorni di estremo dolore e che segna un altro compleanno (29 novembre) che Ylenia non festeggerà insieme ai suoi affetti. Cristel e Romina Jr hanno affrontato l’argomento e parlato della sorella nei salotti televisivi, differentemente ha fatto Yari Carrisi che preferisce stare su un palcoscenico solo per suonare piuttosto che parlare. Il 13 novembre ha però fiancheggiato il padre Albano presentandosi al Maurizio Costanzo Show insieme anche alla sorella Cristel. Costanzo gli ha chiesto cosa pensasse della scomparsa di Ylenia, ma lui ha prontamente risposto di essere convinto che la sorella fosse ancora viva: «Non ho prove del contrario», ha dichiarato. Poco dopo arriva anche la pesante confessione: «Perché devo seppellire mia sorella? Io sono sicuro sia viva e comunque vivrà per sempre». Possibile che Yari abbia sempre saputo dove si nascondesse la sorella e che non abbia mai voluto rivelarlo ai genitori?

GIULIA DE LELLIS URLA SUL WEB VERSO CRITICHE E INSINUAZIONI

Dopo aver seguito il suo fidanzato Andrea Iannone nelle tappe asiatiche della MotoGP, la reginetta del web Giulia De Lellis è ritornata in Italia e, quindi, a far parlare di sé. Ripresi gli impegni lavorativi, messi da parte per godersi un po’ di relax, in seguito alla pubblicazione del suo primo libro “Le corna stanno bene su tutto, ma io stavo meglio senza!”, di cui l’altrogiorno sono state certificate oltre 100mila copie vendute, è in giro per incontrare le sue fan. Così, l’ex corteggiatrice di ‘Uomini e Donne’ di Maria De Filippi (da cui è partita la sua scalata al successo),ha tenuto a fare precisazioni contro chi continua a non riservarle parole di stima, senza però far intendere in modo esplicito chi sia il bersaglio delle sue parole. «Io mi faccio i cazzi miei, la mia vita, le mie cose, ma mi capita di leggere o di vedere o addirittura di venire a conoscenza di cose di persone…Meglio che sto zitta perché se parlo rovino famiglie, quindi continuerò a stare zitta per il bene di tutti quanti, continuerò a farmi la mia vita per il bene di tutti quanti voi e potete dormire sonni tranquilli perché non mi va di rovinare nessuno, o di fare polemiche.Ovviamente questo messaggio è per persone che sanno perfettamente di cosa sto parlando… Non ho voglia di chiamare, di scrivere, io vorrei solo essere lasciata in pace a fare le mie cose».

Share
Share