Spesa assistenziale +59% in 10 anni

Share

Itinerari previdenziale, 116 miliardi in 2018, erano 73 nel 2008

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Pensione.jpg

Nel 2018 lo Stato italiano ha speso in assistenza sociale 116 miliardi con un incremento del 58,9% rispetto ai 73 spesi nel 2018, anno nel quale è iniziata la crisi economica.
E’ quanto emerge da una ricerca di Itinerari previdenziali presentata al Cnel secondo la quale l’incremento medio della spesa assistenziale è stato del 5,3% annuo a fronte di una crescita della spesa previdenziale pura del 0,7% medio annuo.
“Non sono mancati allarmi (anche recenti) sui conti pubblici italiani – si legge – da parte di Unione Europea, Fondo Monetario Internazionale e Ocse. Richiami che, se si possono considerare comprensibili nel caso di una spesa assistenziale fuori controllo (116 i miliardi stimati a carico della fiscalità generale per la spesa sociale nel 2018) e di un eccessivo debito pubblico (nel 2018, gli interessi sul debito sono costati 62,5 miliardi) non sono invece giustificabili nel caso della spesa pensionistica pura, aumentata dello 0,7% annuo al netto dei trasferimenti di natura assistenziale”.

Ansa.it

Share
Share