Tv, da dicembre bonus per nuovi decoder e televisori smart

Share

Dal Mise assicurano che i 151 milioni di euro di contributi stanziati nella nuova Manovra saranno potenziati. Ecco chi ne ha diritto

Al via da dicembre i nuovi contributi per l’acquisto di decoder e Smart TV in grado di supportare la tecnologia DVBT2. A breve, assicurano dal ministero dello Sviluppo economico, verrà infatti pubblicato il decreto interministeriale Mise-Mef che ne consentirà l’erogazione. L’obiettivo è di “incrementare gli attuali 151 milioni di euro” stanziati con la legge di Bilancio 2019.

Sconto fino a 50 euro Il bonus consiste in uno sconto che può arrivare fino a 50 euro per le famiglie meno abbienti che vorranno comprare un televisore di ultima generazione in vista dello swicth off, cioè il passaggio definitivo alla nuova tecnologia DVBT2 che avverrà nel 2022.

Chi può richiederlo La misura spetta a chi ha un reddito Isee di I fascia, cioè non superiore ai 10.632 euro, o di II fascia, fino ai 21.256 euro. Il bonus inoltre può essere richiesto solo da un membro per nucleo familiare.

Come usufruirne Per ricevere lo sconto è necessario presentare direttamente al venditore la richiesta di contributo, con un’autocertificazione che indichi il nucleo familiare, la fascia Isee di appartenenza e la dichiarazione che i componenti dello stesso nucleo non hanno già usufruito del bonus.

Tgcom24


Share
Share