Dl fisco, auto con targhe straniere nel mirino: al via i controlli anti evasione

Share

Da oggi anche gli acquisti di auto con targhe straniere effettuate dai privati saranno sottoposti a verifiche

 Chi acquista un’auto usata con targa straniera dovrà vedersela con l’Agenzia delle Entrate, che effettuerà controlli anti evasione anche se non è previsto il versamento dell’Iva con l’F24. E’ la novità contenuta nel Dl Fisco, che ha l’obiettivo dichiarato di contrastare eventuali frodi nel commercio dall’estero di autoveicoli.

La misura è stata introdotta a seguito delle analisi di rischio messe a punto dall’Agenzia delle Entrate e dalle Fiamme Gialle per aggredire gli illeciti in materia tributaria. Le dinamiche per evadere l’Iva in questo campo sono note, e molti casi di irregolarità sono già stati certificati e bloccati.

Quifinanza

Share
Share