In Turchia, Facebook è stata multata per aver violato le leggi sulla protezione dei dati

Share

Il Consiglio per la protezione dei dati personali (Kvkk) della Turchia ha inflitto una multa da 1.6 milioni di lire (257mila euro) a Facebook per aver violato le leggi sulla protezione dei dati. Lo ha dichiarato oggi l’organismo, affermando che i dati personali di 280.959 cittadini turchi sono stati coinvolti nella violazione, senza offrire dettagli sull’utilizzo dei dati.  Il Kvkk ha dichiarato di aver multato il social network per 1,15 milioni di lire “per non aver adempiuto alle proprie responsabilità nella protezione dei dati” e per 450.000 lire per non aver riportato la violazione della privacy alle autorità. Ad aprile il Kvkk aveva già multato Facebook per 1,65 milioni di lire per un altro caso di violazione dei dati personali. 

Share
Share