Anche stasera grande calcio, con il campionato di serie A

Share

(di Tiziano Rapanà) E Brescia-Juventus fu. Ieri vi ho parlato del match come una cosa seria, da vedere e tenere conto. Insomma… non è stato proprio così. Il Brescia c’è stato fino a un certo punto e dopo il primo tempo la squadra si è completamente ammosciata. La Juve continua a vincere – 2 a 1 – ma con fatica. Tolti gli splendidi gol di Donnarumma al quarto minuto e di Pjanic, cosa resta? De Ligt l’ho visto più presente rispetto agli altri match, ma Chiellini è un’altra cosa. La Juventus di Sarri ancora non convince e Balotelli, ieri, si è visto pochino. Per carità è la prima partita e comunque il suo arrivo ha già fatto bene al Brescia. Balotelli ha trasmesso energia e grinta alla squadra e non è cosa da poco. Però poi servono i gol e la potenza tirata fuori nel calciare delle punizioni che non portano reti serve a poco. Anche questa sera ci sono grandi partite, le più importanti sono 2 Inter-Lazio e Fiorentina-Sampdoria. Volendo ci sarebbe anche Spal-Lecce, se non altro per capire se la vittoria del Lecce a Torino è stata un colpo di fortuna o una gran bella prestazione. Io sono propenso a pensare per la prima ipotesi, visto quanto successo nel match contro il Napoli – i leccesi hanno preso 4 reti!. Vediamo cosa succederà stasera, tenendo presente che con tutto il rispetto per i tifosi ferraresi, la Spal non è né il Torino né tanto meno il Napoli. Forse bisognerebbe cogliere lo sguardo su quello che combineranno Fiorentina e Sampdoria stasera. La Fiorentina non vince da ben 14 partite in campionato, mentre Sampdoria vive una situazione traballante con il club che dovrebbe passare dalle mani del Viperetta a quelle del gruppo guidato da Gianluca Vialli (uso il condizionale, perché secondo Repubblica Ferrero non ha ancora ricevuto un’offerta da parte del gruppo Vialli e la scadenza della lettera d’intenti che concede agli americani l’esclusiva per la trattativa, si avvicina; c’è tempo fino al 30 settembre) C’è da dire che almeno la Samp 3 punti, nel match contro il Torino, li ha conquistati. La Fiorentina nemmeno quelli (è ferma a 2 punti). Stasera le cose forse cambieranno? C’è da dire che l’entusiasmo ai tifosi viola non manca e lo stesso presidente Commisso ci crede, tutto adesso sta a Montella e ai suoi ragazzi. Stasera, dunque, è una serata di un certo rilievo. Probabilmente chi vuole divertirsi guarderà Inter-Lazio: le due squadre offrono un buon gioco, un bello spettacolo, e quindi ci si può divertire. Io probabilmente propenderò per il match della Fiorentina, perché sono curioso di conoscere il destino dei viola e sapere se proseguiranno sulla strada del travaglio oppure se stasera riusciranno a conquistare quei 3 maledetti punti.

tiziano.rp@gmail.com

Share
Share