Unicredit, controllata croata cede crediti deteriorati per 203,3 milioni

Share

UniCredit, tramite la sua sussidiaria Zagrebacka banka, ha ceduto a Ddm un portafoglio di crediti deteriorati a imprese, pmi e privati che, a loro delle rettifiche di valore, vale 203,3 milioni. “La cessione del portafoglio costituisce parte dell’attuale strategia di UniCredit di riduzione delle esposizioni deteriorate nell’ambito del piano Transform 2019”, spiega una nota.

Share
Share