Aeroporto di Trapani, pronto un tavolo tecnico

Share

Un tavolo tecnico per verificare tutte le azioni concrete di coinvolgimento, anche economico, della parte pubblica e dei privati nell’aeroporto di Trapani. E’ quanto emerso ieri nel corso del confronto tra il presidente di Airgest, società di gestione dello scalo di Birgi, Salvatore Ombra e i segretari provinciali confederali delle organizzazioni sindacali Filippo Cutrona, della Cgil, Leonardo La Piana e Massimo Santoro, della Cisl, ed Eugenio Tumbarello, Giuseppe Tumbarello, della Uil, e Mario Parrinello, della Ugl. Ombra ha spiegato che “è fondamentale un’azione sinergica che coinvolga anche le organizzazioni sindacali per garantire stabilità e sviluppo all’economia del territorio anche e soprattutto per il tramite dell’aeroporto. Bisogna quindi avviare un tavolo tecnico per verificare tutte le azioni concrete di coinvolgimento, anche economico, sia della parte pubblica che del privato”. I sindacati hanno mostrato disponibilità al progetto ricordando. In particolare Cgil, Cisl e Uil hanno evidenziato il lavoro unitario svolto nella costruzione della piattaforma per lo sviluppo di Trapani, oggetto in queste settimane di dialogo con i comuni e i soggetti interessati al rilancio della provincia. Un documento che mantiene costante l’attenzione sui problemi esistenti e sulle proposte di superamento degli stessi e che vede l’aeroporto quale infrastruttura cardine dello sviluppo economico sociale e culturale della provincia.

Share
Share