McDonald’s, quali cibi è meglio non mangiare ​secondo i dipendenti

Share

I dipendenti della catena di fast food hanno fatto la lista dei cibi che è meglio non ordinare

Panini e patatine celebri in tutto il mondo, accompagnati dall’inconfondibile M gialla, che spicca a distanza.Tutti, almeno una volta, saranno entrati in uno dei negozi della famosissima catena di fast food McDonald’s. Ma i prodotti che si possono scegliere dalla lista non sono tutti uguali, ma quali sono quelli sconsigliati?Lo scorso anno, Business Insider aveva condotto un’indagine, intervistando alcuni dipendenti della nota catena, che sconsigliavano alcuni alimenti. Ecco quali sono i prodotti finiti nella lista nera dei lavoratori di McDonald’s.

Il panino Filet-O-Fish
Fu il primo prodotto non-hamburger introdotto nel menu, nel 1965. Da allora, è uno dei prodotti più acquistati da chi decide di non mangiare carne durante il periodo di digiuno che precede la Pasqua ed è diventato il panino preferito di Donald Trump. Ma, a detta di alcuni dipendenti del fast food, il sandwich di pesce ha un gusto “generalmente disgustoso”, specificando però che di tratta di un’opinione del tutto personale.

Le insalate
Attenzione agli alimenti apparentemenre più salutari, perché non è detto che lo siano veramente. Infatti, “il conteggio calorico di alcuni di questi articoli è astronomico”: l’insalata di pollo croccante può arrivare anche a 520 calorie e quella con pancetta e pollo croccante a 490, mentre l’insalata di pollo alla griglia con pancetta raggiunge le 320 calorie. Non molto distante da un panino, dato che il Big Mac conta 540 calorie. Tuttavia, una scelta più salutare esiste: la Side Salad, infatti, è di sole 15 calorie.

Le bevande
Sono finite nella lista nera a causa dell’enorme quantità di zucchero che contengono: basti pensare che la più piccola tazza di tè dolce proposta da McDonald’s, quella extra piccola, contiene 15 grammi di zucchero. Una quantità enorme, se si pensa che l’American Heart Association raccomanda agli uomini di assumere non più di 36 grammi di zucchero aggiunto al giorno e alle donne 25 grammi.

Il McRib
I dipendenti hanno confessato di sconsigliare il panino, che appare in edizione limitata che contiene carne di maiale, cipolle, salsa barbecue e cetriolini, a causa del suo aspetto. Infatti, “il modo in cui appare prima di mettere la salsa è assolutamente disgustoso”, ha scritto uno dei lavoratori, a cui il panino “non sembra affatto carne, sembra una crosta”.

Panino al pollo
Nel 2013, un dipendente aveva rivelato che non avrebbe mai ordinato il panino con il pollo alla griglia, apparentemente più sano, perché il sandwich nascondeva in realtà uno strato di margarina. “Molte persone non si rendono conto che stanno mangiando in un fast food- aveva detto- dove si trova sempre un modo per rendere gli alimenti meno salutari”.

In realtà, dal 2005, McDonald’s ha rinnovato il suo pollo alla griglia, rendendolo più salutare, perché vengono usati olio di oliva o olio alle erbe.

Francesca Bernasconi, ilgiornale.it

Share
Share