Due lauree in un colpo solo? Si può, con il doppio titolo. L’elenco completo dei corsi in Italia

Share

Due titoli di laurea in un colpo solo. Questo il senso dei programmi di studio attivati in collaborazione con le università straniere per il rilascio della doppia laurea. In Italia, secondo l’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario (ANVUR) se ne contano circa 61, che coinvolgono 33 atenei italiani, in pratica 1 su 2. Un’esperienza che paga, visto che stando alle rilevazioni di Almalaurea le chance di trovare lavoro aumentano del 12% a un anno dal titolo.

La carta della doppia laurea, inoltre, può tornare utile nei concorsi pubblici, oltre che nella ricerca di un impiego, poiché in alcuni casi permette di avere accesso a due classi di laurea diverse.

Il corso di studi in Economics and Political Science dell’Università degli Studi di Milano, per esempio, consente di prendere in due anni la laurea in Scienze dell’economia (LM-56) e in Scienze della politica (LM-62). Un altro esempio è quello dell’Università degli Studi di Firenze, che offre il corso in International Relations and European Studies, con rilascio del diploma di laurea in Relazioni Internazionali (LM-52) e in Studi Europei (LM-90).

Un decreto regio del 1933 impedisce il doppio titolo tra atenei italiani

I programmi mirano ad arricchire il curriculum degli studenti sotto un doppio profilo: quello internazionale e quello disciplinare. Nel mondo di oggi, la multidisciplinarietà diviene sempre più importante e impone di stare al passo coi tempi. I corsi che consentono il rilascio del doppio titolo possono essere attivati in partnership con le università straniere, mentre in Italia è vietato fare lo stesso tra atenei a causa di una legge che risale addirittura al 1933, quando nel nostro Paese c’era ancora il re. Si tratta del regio decreto n. 1592, che vieta di frequentare contemporaneamente più di un corso di laurea presso gli atenei italiani. Due proposte di legge presentate in Parlamento e assegnate alla commissione cultura mirano a superare l’impasse. Una è a firma del deputato Rossano Sasso della Lega e l’altra del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (CNEL).

Le proposte di legge presentate in Parlamento per modificare il decreto

Per il parlamentare Sasso, sopprimere il divieto in oggetto consentirebbe agli studenti di seguire più di un corso universitario in contemporanea e agli atenei di fare squadra, allargando l’offerta formativa. Il superamento di questo ostacolo legislativo permetterebbe “la creazione di figure professionali funzionali alle nuove frontiere della ricerca”, “meglio rispondenti alla variabilità e alla complessità del mondo del lavoro”. “Un esempio concreto – si legge nella proposta – è rappresentato dalle lauree in medicina e chirurgia e in ingegneria biomedica, che già attualmente hanno molti aspetti in comune ma che tuttavia non raggiungono l’80% di sovrapposizione di crediti formativi e dei settori scientifici disciplinari richiesti per avviare un corso interclasse”.

Secondo il CNEL il divieto costituisce una “penalizzazione per gli studenti italiani rispetto agli studenti di molti Paesi stranieri, dove la contemporanea iscrizione è non solo consentita, ma in taluni casi incentivata”. In Spagna, per esempio, esistono dei corsi che permettono di prendere sia la laurea in Giurisprudenza che quella in Economia allo stesso tempo.

La norma, inoltre, sembra andare nella direzione opposta all’obiettivo di innalzare la percentuale di italiani laureati, sempre al ribasso rispetto agli altri Paesi europei, fatta eccezione per la Romania. Solo il 27,8% degli italiani tra i 30 e i 34 anni è in possesso della laurea. In Irlanda la percentuale raggiunge il 56,3%, in Olanda il 49.4%, in Danimarca il 49.,1%, il Regno Unito il 48,8%, in Francia il 46,2%, in Spagna il 42,4% e in Germania il 34,9%. La possibilità di seguire più percorsi contemporaneamente darebbe delle opportunità in più agli studenti italiani, senza vincolarli all’esperienza all’estero, sicuramente prioritaria nel mondo di oggi, ma non accessibile a tutti. Non ultimo, si potrebbero così agevolare gli studenti più capaci, dando loro la possibilità di presentarsi con più competenze sul mercato occupazionale. In fondo, se uno studente con l’ambizione di eccellere vuole iscriversi a due corsi, perché non incoraggiarlo?

I dati sul doppio titolo in Italia

Secondo i dati dell’ANVUR, gli accordi che consentono il doppio titolo riguardano in misura maggiore i corsi di laurea magistrale, con prevalenza, in generale, al Nord (26), seguito dal Sud (21) e dal Centro (14). Gli atenei con il maggior numero di accordi sono l’Università di Pisa (con 5 accordi stipulati di cui due accordi con l’Università della Svizzera Italiana per un corso di laurea triennale e uno di laurea magistrale nel settore del turismo), il Politecnico di Torino, l’Università della Calabria, l’Università di Napoli Federico II e l’Università di Napoli “Parthenope”(con 4 accordi quasi totalmente per corsi di laurea magistrale con circa 20 atenei stranieri, prevalentemente francesi). Seguono poi le Università di Bologna, di Padova, di Bolzano e della Basilicata (con 3 accordi esclusivamente riguardanti corsi di laurea magistrale e che vedono coinvolti complessivamente circa venti università straniere di diversi paesi)

Lelenco completo dei corsi

Di seguito l’elenco completo degli accordi attivati dagli atenei italiani secondo l’ANVUR:

Tab. A.I.1.1.2 – Elenco dei corsi di studio in convenzione con atenei stranieri per il rilascio del doppio titolo o titolo congiunto (a.a. 2017/2018)

ATENEO TIPO CORSO NOME CORSO ATENEI ESTERI
Università degli Studi di BARI ALDO MORO LMCU Farmacia Università Cattolica Nostra Signora del Buon Consiglio Tirana(Albania)
Università degli Studi della BASILICATA LM ASA: Archeologia e Storia dell’arte École pratique des hautes études (EPHE) Paris (France)
Università degli Studi della BASILICATA LM Gestione sostenibile della qualità alimentare – Sustainable management of food quality “EDAMUS” Université de Montpellier I Montpellier (France)
Università degli Studi della BASILICATA LM Geoscienze e Georisorse – Geosciences and Georesources Kazakh National Research Technical University nameafter K.I. Satpayev Almaty (Kazakistan)
Università degli Studi di BOLOGNA LM Work, organizational and personnel psychology Universidade de Coimbra Coimbra (Portugal) Universitat de Barcelona Barcelona (Spain) Universitat de València Valencia (Spain)
Università degli Studi di BOLOGNA LM Interdisciplinary research and studies on Eastern Europe Vytautas Magnus Universitetas Kaunas (Lithuania) State University Saint-Petersburg (Russia)
Università degli Studi di BOLOGNA LM Health economics and management / Economia sanitaria e management Management Center Innsbruck – MCI Innsbruck (Austria) Erasmus Universiteit Rotterdam (Netherlands) University of Oslo Oslo (Norway)
Libera Università di BOLZANO LM Software engineering University of Oulu – Oulun Yliopisto Oulu (Finland) UNIVERSITÄT KAISERSLAUTERN Kaiserslautern (Germany) Universidad Politecnica de Madrid Madrid (Spain)
Libera Università di BOLZANO LM Computational logic Technische Universität Wien Wien (Austria) Technische Universität (TUD) Dresden (Germany) Universidade Nova de Lisboa (UNL) Lisbona (Portugal)
Libera Università di BOLZANO LM Gestione sostenibile dell’ambiente montano Leopold Franzens Universität Innsbruck (Austria)
Università della CALABRIA LM Informatica UNIVERSITY OF APPLIESCIENCES UPPER AUSTRIA Upper (Austria)
Università della CALABRIA LM Ingegneria gestionale Upper Austria University of appliesciences Wels (Austria)
Università della CALABRIA LM Ingegneria meccanica Hochschule Bochum (Germany)
Università della CALABRIA LM Scienze Pedagogiche per l’interculturalità e la media education Pädagogische Hochschule di Schwäbisch Gmünd – University of Education Schwäbisch Gmünd (Germany)
UKE – Università Kore di ENNA LMCU Architettura Universitat Politecnica de Catalunya Barcelona (Spain)
Università degli Studi di FERRARA LM Economia, mercati e management PONTIFÍCIA UNIVERSIDADE CATÓLICA DO PARANÁ –PUCPR Curitiba (Brasile)
Università degli Studi di FIRENZE LMCU Giurisprudenza Université Pantheon-Sorbonne (Paris 1) Paris (France)
Università degli Studi di FIRENZE LMCU Giurisprudenza italiana e tedesca Universitat Zu Koln Köln (Germany)
Università degli Studi di GENOVA LM Robotics Engineering – Ingegneria della Robotica École Centrale Nantes (France)University of Technology Warsaw (Poland)

Universidad ‘Jaume I’ de Castellon Castelló De La Plana (Spain)

Università degli Studi de L’AQUILA LM Ingegneria matematica Vysoké uèení technické v Brnì Brno (Czech Republic) Université de Nice Sophia-Antipolis Nice (France) Universität Hamburg Hamburg (Germany) Politechnika Gdañska Danzica (Poland)

 

 

 

ATENEO TIPO CORSO NOME CORSO ATENEI ESTERI
Università degli Studi di MILANO-BICOCCA LM Marine sciences – scienze marine The Maldives National University Malé (Maldive)
Università Commerciale “Luigi Bocconi” MILANO L Business (World Bachelor in Business) Hong Kong University of Science and Technology Hong Kong (Cina) USC University of Southern California Los Angeles (Stati Uniti)
Libera Università di lingue e comunicazione IULM-MI L Interpretariato e comunicazione Université Savoie-Mont Blanc Chambery (France)
Libera Università di lingue e comunicazione IULM-MI LM Hospitality and Tourism Management Université Joiseph Fourier Grenoble (France) University of Central Florida Orlando (Stati Uniti)
Libera Università “Vita Salute S.Raffaele” MILANO LM Cognitive Psychology in Health Communication Università della Svizzera italiana (USI) Lugano (Svizzera)
Università degli Studi di MODENA e REGGIO EMILIA LM Ingegneria civile Università della Repubblica di San Marino San Marino (San Marino)
Università degli Studi di Napoli Federico II LM Ingegneria aerospaziale École Nationale Superieure de Mecanique et d’Aerotechnique Poitiers (France)
Università degli Studi di Napoli Federico II LM Ingegneria meccanica per la progettazione e la produzione Institut Superieur de Mecanique de Paris Paris (France)
Università degli Studi di Napoli Federico II LM Scienze e Tecnologie Alimentari AN-NAJAH NATIONAL UNIVERSITY Nablus (Palestina)
Università degli Studi di Napoli Federico II LM Economia aziendale Université Paris Est Crèteil Val De Marne Créteil Cedex (France)
Università degli Studi di NAPOLI “Parthenope” L Management delle imprese internazionali UNIVERSITÉ DU MAINE (LE MANS) Le Mans (France)
Università degli Studi di NAPOLI “Parthenope” L Economia aziendale UBT – Universiteti për Biznes dhe Teknologji Pristina (Cossovo) Université Montesquieu – Bordeaux IV Bordeaux (France) Technische Universität Chemnitz Chemnitz (Germany)
Università degli Studi di NAPOLI “Parthenope” LM Ingegneria gestionale Polytechnic Institute of New York University New York (Stati Uniti)
Università degli Studi di NAPOLI “Parthenope” LM Marketing e management internazionale Vilnius University Vilnius (Lithuania)
Università degli Studi di PADOVA LM Filologia moderna Université Stendhal Grenoble (France)
Università degli Studi di PADOVA LM Sustainable territorial development Katholieke Universiteit Leuven Leuven (Belgium) Universidade Católica Dom Bosco Campo Grande (Brasile) Université Pantheon-Sorbonne (Paris 1) Paris (France)
Università degli Studi di PADOVA LM Tecniche, Patrimonio, Territori dell’industria – Techniques, Patrimoine, Territoires de l’Industrie Université Pantheon-Sorbonne (Paris 1) Paris (France) Universidade de Évora Évora (Portugal)
Università di PISA L Scienze del turismo Università della Svizzera italiana (USI) Lugano (Svizzera)
Università di PISA LM Orientalistica: Egitto, Vicino e Medio Oriente University of Aden Aden (Yemen)
Università di PISA LM Fisica Université Pierre et Marie Curie (UPMC) Paris (France)
Università di PISA LM Ingegneria gestionale Cranfield University Cranfield (UniteKingdom)
Università di PISA LM Progettazione e gestione dei sistemi turistici mediterranei Università della Svizzera italiana (USI) Lugano (Svizzera)
Università Politecnica delle MARCHE L Economia aziendale Universiteti Bujqësor i Tiranës Tirana (Albania)
Università Politecnica delle MARCHE LM International Economics and Commerce Universidad Nacional del Litoral (UNL) Santa Fe (Argentina) Hochschule Heilbronn Heibronn (Germany)
Università degli Studi di ROMA “Foro Italico” LM Attività Fisica e Salute Universität Wien Wien (Austria)University of Southern Denmark Odense (Denmark) Deutsche Sporthochschule Köln Köln (Germany)

Norvegian school of sport sciences (NIH, Norges Idrettshogskole)

Sognsveien (Oslo) (Norway)

Università degli Studi di ROMA “La Sapienza” LM Sustainable Transportation and Electrical Power Systems Instituto Politécnico Coimbra (Portugal) Universidad de Oviedo Oviedo (Spain)University of Nottingham Nottingham (UniteKingdom)
Università degli Studi di ROMA “Tor Vergata” LM Chemistry for Nano-Engineering Université d’Aix-Marseille Marsiglia (France)Politechnika Wroclawska – Wroclaw University of Technology –

Wroclaw (Poland)

Università degli Studi di SALERNO L Economia, valorizzazione, gestione del patrimonio turistico Université Nanterre (Paris 10) Paris (France)
Università degli Studi di SALERNO LM Linguistica e didattica dell’italiano nel contesto internazionale UNIVERSITÄT DES SAARLANDES Saarlandes (Germany)
Università degli Studi di SASSARI LM Pianificazione e politiche per la città, l’ambiente e il paesaggio Universidade Técnica de Lisboa (UTL) Lisbona (Portugal) Universitat Autònoma de Barcelona Barcelona (Spain) Universitat de Girona Girona (Spain)
Università Telematica Internazionale UNINETTUNO L Economia e gestione delle imprese Al Akhawayn University Ifrane (Marocco)
Politecnico di TORINO L Ingegneria della produzione industriale Institut de Préparation à l’AD.M.inistration et à la Gestion – IPAG Nice (France)Athlone Institute of Technology Athlone (Ireland)

Universitat Internacional de Catalunya Barcelona (Spain)

 

ATENEO TIPO CORSO NOME CORSO ATENEI ESTERI
Politecnico di TORINO LM Nanotechnologies for icts(Nanotecnologie per le ICT) Institut Polytechnique Grenoble (France)École polytechnique fédérale Lausanne (Svizzera)
Politecnico di TORINO LM Ingegneria della produzione industriale e dell’innovazione tecnologica Institut de Préparation à l’AD.M.inistration et à la Gestion – IPAG Nice (France)Athlone Institute of Technology Athlone (Ireland)

Universitat Internacional de Catalunya Barcelona (Spain)

Politecnico di TORINO LM Physics of Complex Systems (Fisica dei sistemi complessi) Université Orsay (Paris 11) Paris (France) Université Paris Diderot (Paris 7) Paris (France)Université Pierre et Marie Curie (UPMC) Paris (France)

École normale supérieure (CLMA) Cachan (France)

Università degli Studi di TRENTO LM Management Université Savoie-Mont Blanc Chambery (France) Universität Gesamthochschule Kassel (Germany) Universidad de León León (Spain)
Università degli Studi di TRIESTE LM Production Engineering and Management – Ingegneria Gestionale per la Produzione Hochschule Ostwestfalen-Lippe Lemgo (Germany)
Università degli Studi della TUSCIA LM Scienze Forestali e Ambientali Universidade Técnica de Lisboa (UTL) Lisbona (Portugal) Peoples’ Friendship University Mosca (Russia)
Università degli Studi di UDINE LM Computer science Alpen-Adria Universität Klagenfurt (Austria)
Università della VALLE D’AOSTA L Lingue e comunicazione per l’impresa e il turismo Université Savoie-Mont Blanc Chambery (France)
Università “Ca’ Foscari” VENEZIA LM Crossing the Mediterranean: towards Investment and Integration (MIM) UNIVERSITE PAUL VALERY (MONTPELLIER III) Montpellier (France)Universitat Autònoma de Barcelona (Spain)

Silvia Scaramuzza, Business Insider Italia

Share
Share