Rubinetti “made in Novara” nel ristorante di Cracco in galleria Vittorio Emanuele a Milano

Share

Rubinetti elettronici «made in Novara» per il prestigioso ristorante di Carlo Cracco in Galleria Vittorio Emanuele a Milano. Lo chef ha una «Stella» in più. Nella location del ristorante di Milano, situato in Galleria, sono stati installati i rubinetti elettronici delle rubinetteria Stella; Cracco ha scelto il modello Teletron della collezione Eccelsa, selezionati dallo studio Peregalli, con una finitura bronzo. I miscelatori elettronici Teletron sono stati realizzati dalla rubinetteria novarese unendo la tradizione dello stile e una tecnologia all’avanguardia. Sono caratterizzati dalla forma esagonale, concepita stilisticamente negli anni venti e tuttora considerata una delle icone della rubinetteria internazionale, e con una serie di sfumature che solo la finitura in bronzo è capace di offrire, integrandosi nell’arredo del locale.

La scelta di Cracco è l’ultima di una lunga serie di ristoranti e hotel di lusso che in tutto il mondo utilizzano i prodotti della rubinetteria nata a Cireggio di Omegna nel 1882, trasferita a Novara nel 1910 e oggi a Dormelletto. I rubinetti Stella si trovano sul Checkmate, il grande yacht di lusso da 44 metri costruito da Benetti; sono stati scelti dall’interior designer di Madonna, Bambi Sloan, per corredare le sale da bagno dell’Hotel de JoBo di Parigi.

Marcello Giordano, La Stampa

 

Share
Share