Perché gli USA non si fidano di Libra

Share

Il Comitato Bancario del Senato americano vuole vederci chiaro circa la nuova criptovaluta di Facebook e per questo sta interrogando l’executive di Palo Alto David Marcus.
Secondo i senatori USA, Facebook avrebbe (di)mostrato più volte di essere inaffidabile e di non trattare con il dovuto riguardo i dati personali dei suoi iscritti, ragion per cui potrebbe non essere adatta a gestire quelli finanziari.  Il Senatore democratico Sherrod Brown ha detto in udienza: “Saremmo pazzi a dare loro la possibilità di fare esperimenti  con i conti bancari delle persone”. Altri senatori hanno condiviso le stesse preoccupazioni. “Non mi fido di voi ragazzi”, ha detto la senatrice repubblicana Martha McSally. “Invece di sistemare quello che non va nella vostra società, state avviando un nuovo modello di business, con gli stessi problemi”.In particolre, a convincere poco i senatori all’udienza di martedì, è il modo in cui Facebook ha pianificato di prevenire il riciclaggio di denaro attraverso il nuovo sistema di pagamento, che appare debole e facilmente aggirabile, e in che modo intende proteggere i dati e i fondi dei consumatori.

Luciana Grosso, Business Insider Italia

Share
Share