YouTube, cambiano i termini di servizio

Share

YouTube, la piattaforma gratuita – e a pagamento nella versione Premium – sta aggiornando i termini di servizio, vigenti nello spazio economico europeo e nella Svizzera. Youtube ha inviato ai suoi utenti, una mail con un breve ed efficace ragguaglio su tutte le novità. Eccovene un estratto che indica le novità più rilevanti da sottoporre alla vostra attenzione:

“• Maggiore facilità di lettura. Anche se rimane comunque un documento legale, abbiamo fatto del nostro meglio per rendere i Termini più chiari e comprensibili.
Maggiore trasparenza e migliore comunicazione. Abbiamo aggiunto alcuni link utili per aiutarti a navigare su YouTube, come i link al Centro assistenza e alle norme di YouTube. Inoltre, abbiamo esteso il nostro impegno a inviarti notifiche in merito a qualsiasi cambiamento che potrebbe riguardarti, come ad esempio modifiche future ai Termini.
I tuoi contenuti. Abbiamo chiarito i dubbi in merito alla licenza che ci concedi sui contenuti, in modo da semplificarne la comprensione. Non chiediamo ulteriori autorizzazioni e non c’è alcuna differenza nel modo in cui utilizziamo i tuoi contenuti.
I nostri prodotti attuali. Abbiamo apportato alcuni aggiornamenti per riflettere meglio il modo in cui YouTube agisce. Ad esempio, abbiamo eliminato le descrizioni obsolete e fornito dettagli utili riguardo al nostro servizio, corredati di link al Centro assistenza.
Nessun cambiamento alle norme sulla privacy. Non apporteremo modifiche alle Norme sulla privacy di Google, poiché le modalità per la raccolta e il trattamento dei tuoi dati non cambieranno a seguito di questo aggiornamento. Ti ricordiamo che puoi sempre rivedere le tue impostazioni relative alla privacy e gestire le modalità di utilizzo dei tuoi dati visitando il tuo Account Google.”

Vi rammentiamo che i nuovi termini entreranno in vigore il 22 luglio.

Share
Share