Splende il sole su Azimut: la raccolta netta, nei primi 5 mesi del 2019, raggiunge, i 2 miliardi

Share

Il gruppo Azimut ha registrato nel mese di maggio 2019 una raccolta netta positiva per 164 milioni di euro, raggiungendo così quasi 2 miliardi da inizio anno. Nel corso del mese, ricorda una nota, si è perfezionato l’acquisto del ramo di azienda di P&G Sgr, uno dei maggiori operatori in Italia attivi nel segmento del credito strutturato e delle Abs. Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato si attesta a fine maggio a 54,6 miliardi, di cui 42,2 miliardi fanno riferimento alle masse gestite. Pietro Giuliani, presidente del gruppo, commenta: “Il dato positivo del mese, che ha risentito tuttavia dell’incremento della volatilità sui listini così come del disinvestimento di un mandato con bassa redditività di un cliente istituzionale, rafforza i risultati conseguiti da inizio anno portando la raccolta totale a raggiungere i 2 miliardi di euro. Nonostante i mercati, la performance media ponderata netta ai nostri clienti è superiore al +4.3%, ben al di sopra dell’indice di mercato dei nostri concorrenti. Do infine il benvenuto ufficiale a Fabiana Gambarota e Luca Peviani, che con il loro know-how e la loro esperienza come fondatori di P&G, ci aiuteranno ad aumentare le possibilità per i nostri clienti di avere performance sempre superiori e decorrelate dalla maggior parte dei mercati”.

Share
Share