New York Times: “La Trump Organization accusata di evasione fiscale a Panama”

Share

La Trump Organization, ovvero la holding d’affari che fa capo al presidente americano Donald Trump,  è stata accusata di evasione fiscale a Panama. Secondo quanto scrive il New York Times, il proprietario di un ex Trump International Hotel e Tower a Panama, ora un JW Marriott, ha depositato la denuncia presso un tribunale di Manhattan sostenendo che la società del miliardario ha presentato “dichiarazioni fraudolente e false alle autorità fiscali panamensi” per “coprire le sue attività illegali”.

Nella denuncia si sostiene che le autorità di Panama sono venute a conoscenza delle irregolarità durante un accertamento fiscale lo scorso anno. Per meglio frodare il fisco, la Trump Organization, secondo l’accusa, avrebbe anche falsato i salari dei dipendenti. Prima che la gestione dell’hotel venisse tolta alla Trump Organization lo scorso anno, questo era l’unico in mano al miliardario in America Latina. Per la frode, il querelante, Orestes Fintiklis, che detiene il controllo dell’hotel a Panama, chiede 35 milioni di dollari di danni alla Trump Organization, sempre secondo il Nyt.

Repubblica.it

Share
Share