Il Consiglio d’Europa non riconosce il gruppo con Lega e Afd

Bruxelles, sede della Commissione Europea
Share

Il bureau dell’assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa, a cui aderiscono 47 Paesi e che ha come mandato la difesa dei diritti umani e lo stato di diritto (non fa parte delle istituzioni Ue), ha deciso di non riconoscere il gruppo “Nuovi democratici europei/Europa delle nazioni e delle libertà” a cui aderisce la Lega. Il gruppo è guidato dal parlamentare austriaco Martin Graf dell’Fpoe e ne fanno parte anche i tedeschi dell’Afd. L’annuncio è stato fatto attraverso l’account twitter dell’assemblea, per ora non sono note le motivazioni.

La Stampa

Share
Share