Assange sarà cacciato dall’ambasciata dell’Ecuador

Share

L’ambasciata dell’Ecuador a Londra si prepara a espellere il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, e avrebbe raggiunto un accordo con la Gran Bretagna per il suo arresto. Lo twitta Wikileaks citando alcune fonti di alto livello. Il presidente dell’Ecaudor, Lenin Moreno, ha di recente ripetutamente accusato Assange di aver violato i termini del suo asilo nell’ambasciata.

ANSA

Share
Share