Calcio, a breve i tavoli operativi per applicare il memorandum. De Siervo (Lega di Serie A): “Noi avremo un’esposizione importante in Cina, grazie a questo accordo”

Share

Domenica scorsa c’è stata la firma del memorandum tra Figc e governo cinese. Adesso quella firma sta pian pianino prendendo vita, giacché si sta per incominciare ad applicare il memorandum. Questo inizio avverrà nella prossima settimana, quando partiranno dei tavoli operativi atti a evolvere in fatti, i punti firmati su carta. I tavoli operativi saranno animati dai gruppi di lavoro della Figc, dei consulenti esterni e ovviamente della Lega di serie A. Quest’ultima poi, guarda con felice attenzione all’accordo, perché vorrebbe ottenere l’aumento dei ricavi dai diritti tv del campionato di calcio. L’obiettivo è agilmente raggiungibile, se si pensa che il memorandum è stato sottoscritto da Shen Haixiong, un uomo di stato – è il ministro delle telecomunicazioni – ma anche il presidente di China Media Group. Questo fa sperare bene per quanto riguarda un possibile aumento dei guadagni riguardo il mercato dell’Estremo oriente, a partite dal triennio 2021-24. Luigi De Siervo, ad della Lega di Serie A, non ha dubbi su quanto faccia bene il memorandum con la Cina per il nostro calcio giocato: “Noi avremo un’esposizione importante in Cina grazie a questo accordo”, così si è espresso ieri il presidente durante il covegno “Il Foglio a San Siro”. Poi ha aggiunto: “Prima dell’estate presenteremo i piani di sviluppo che prevedono l’apertura di uffici all’estero, tra questi uno in Cina”.

Share
Share