Cobas, Burberry licenzia 9 dipendenti

Share

La maggior parte sono donne. Sindacato annuncia proteste

La griffe del lusso Burberry in coincidenza con l’8 marzo comunica il licenziamento collettivo dei nove dipendenti, tutte donne, della boutique posta all’interno del Terminal 1 dell’aeroporto di Fiumicino. Lo rendono noto i Cobas che parlano di “un vero e proprio attacco alle donne e alle lavoratrici” e annunciano già da oggi iniziative di protesta.
La procedura di licenziamento è stata aperta in relazione alla chiusura del Terminal 1 da parte dell’aeroporto di Fiumicino.
Burberry – ricordano i Cobas – si è già distinta in varie occasioni per le sue modalità affatto ‘tenere’ nei confronti dei lavoratori, ma questa comunicazione, nella giornata in cui le donne rivendicano salario, diritti e dignità, suona come una beffa.

ANSA

Share
Share