Dal 2020 sarà obbligatoria la frenata automatica di emergenza su tutte le auto

Share

Ecco il nuovo regolamento delle Nazioni Unite sui sistemi avanzati di frenata d’emergenza. L’obiettivo è ridurre le vittime della strada

A partire dal 2020, tutti i veicoli di nuova immatricolazione dovranno essere muniti del sistema di frenata automatica di emergenza.Lo ha reso noto la Commissione economica per l’Europa delle Nazioni Unite (Unece), che ha presentato il progetto, per rendere più sicura la guida e ridurre sensibilmente le vittime sulle strade, che nelle sole citta dell’Unione Europea erano pari, nel 2016, al 38% delle vittime totali.Secondo uno studio condotto da Euro NCAP e NCAP australiano, i dispositivi Aebs, che in caso di pericolo arrestano il mezzo, hanno ridotto del 38% gli incidenti a basse velocità. Questi sistemi sono in grado di monitorare la vicinanza frontale degli “ostacoli” stradali, come pedoni o altri veicoli, suggerendo una possibile collisione. In caso lo scontro sia imminente e il guidatore non reagisce agli allarmi, si attiva automaticamente la frenata di emergenza. Uno studio di EuronCa ha concluso che la frenata automatica di emergenza potrebbe salvare più di mille vite all’anno, nei paesi dell’Unione Europea.Il nuovo regolamento Onu, che entrerà in vigore all’inizio del 2020, dopo l’adozione formale al World Forum, sarà applicato, oltre che alle auto, anche a tutti i veicoli commerciali leggeri, come furgoni e minibus.

Francesca Bernasconi, ilgiornale.it

Share
Share