Telefonino Huawei si incendia in casa, paura a Roma

Share

L’azienda: cattivo utilizzo dell’utente

Una telefonata che il signo Lello non si sarebbe mai aspettato di ricevere: a chiamare è sua moglie in lacrime perché «il suo smartphone ha preso fuoco». «Era in carica, lei era sul divano a guardare la televisione con il nostro cane – racconta il pensionato Lello Barbacane, la signora è casalinga – l’ha staccato dalla presa e quando l’ha acceso le ha preso fuoco in mano. D’istinto l’ha buttato a terra, per evitare di ustionarsi e per fortuna ha soltanto una scottatura. Il telefonino ha continuato a bruciare sul pavimento con il cane che scappava in terrazzo. A ripensarci è andata bene, poteva essere una tragedia».

Il Messaggero

Share
Share