Secondo Warc Creative 100, Publicis Italia è l’undicesima agenzia al mondo

Share

WARC Creative 100 (il successore di Gunn 100) la classifica più autorevole che misura l’indice globale dell’eccellenza creativa nel mondo dell’advertising, ha pubblicato le classifiche relative  al 2018 che indicano Publics Italia come l’11° agenzia al mondo, la 5° in Europa e la 1° in Italia. WARC Creative 100 traccia le prestazioni di campagne, marchi e agenzie in competizioni di creatività pubblicitaria in tutto il mondo, definendo così un punto di riferimento per l’eccellenza creativa e consentendo ai professionisti del marketing di confrontare le loro prestazioni con quelle dei loro colleghi. L’agenzia guidata da Bruno Bertelli anche Global Chief Creative Director di Publicis WW, network posizionatosi anch’ esso all’11° posto, ha inoltre firmato insieme a Publicis NY la campagna Go with the Fake di Diesel che si è posizionata 10° tra le migliori 100 campagne al mondo. Grazie poi agli ottimi posizionamenti nelle diverse competizione creative ottenuti dalle campagne Diesel a firma Publicis Italia, il marchio di moda con sede a  Breganze si è posizionato all’8° posto tra i 100 top brand. Ricordiamo anche che Publicis Italia, sempre secondo i dati riportati dal Gunn Report (ora WARC), risulta essere dal 2012 l’agenzia italiana in assoluto più premiata al mondo. “Sono davvero orgoglioso dell’ottimo risultato che va a confermare il percorso fatto negli anni e i numerosi riconoscimenti ottenuti.- dichiara Bertelli-  Voglio ringraziare tutta l’agenzia, ogni singolo account, creativo, planner e amministrativo perché diventare l’11° agenzia al mondo lo dobbiamo solo alla passione e all’amore che ognuno di loro mette ogni giorno nel lavoro che fa.”

Share
Share