Salvini dubbioso sull’analisi della Tav: “Non mi convince”

Share

Non mi ha convinto“. Così il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, a margine della presentazione del rapporto sulle Agromafie di Coldiretti, ha risposto a una domanda sull’analisi costi-benefici sulla Tav. “Più veloci viaggiano le merci e le persone e meglio è”, ha ribadito Salvini.

Il vicepremier non aveva nascosto le sue riserve anche nel giorno della pubblicazione dell’analisi. “Chi l’ha già letta – aveva detto – mi dice che ci sono dati un po’ strani che ci confermano l’idea di andare avanti”. E ancora: “Ho il rispetto del lavoro di tutti, ma io resto della mia idea”. Il ministro si era anche detto favorevole a un referendum nazionale sulla Tav in mancanza di un accordo tra M5S e Lega: “Io sono sempre favorevole ai referendum ma ora mi sto occupando di latte, pastori e Sardegna”, aveva rispondo.

Adnkronos

Share
Share