TWITTER: TOP 10 PIU’ SEGUITI IN ITALIA

Share

1.Valentino Rossi, pilota motociclistico. Followers 4,486,146

Da sempre uno degli sportivi più amati dal grande pubblico, si conferma ‘re’ dei social network in Italia, consolidando il primato su Mario Balotelli.

 

 


2. Mario Balotelli, calciatore. Followers 3,802,639

Ha aperto il suo profilo Twitter nel 2013 stanco dei numerosi account “fake” che circolavano a suo nome. In meno di 24 ore dall’ approdo su Twitter, SuperMario aveva già ‘conquistato’ oltre 200 mila followers e oggi, dopo sei anni, si piazza secondo in classifica.

 


3. Papa Francesco. Followers 3,717,629

Per volere del Pontefice, il coordinamento dell’account papale è affidato alla Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede, in collaborazione con la Segreteria di Stato. Una nota vaticana dice: «Ogni giorno, attraverso i suoi tweet, Papa Francesco si fa prossimo all’uomo anche nei social media».

 

 


4. Lorenzo Jovanotti, cantante. Followers 3,295,758

Scrisse così ai suoi seguaci su Twitter quando ne raggiunse due milioni: “Questa è la canzone del doppio milione di amici che mi seguono sul social che cinguetta, se unissimo le mani formando una catena faremmo mezzo giro di equatore…”.

 

 

 


5. Matteo Renzi, politico. Followers 2,471,779

Il 13 luglio 2018 Twitter ha cancellato in massa gli account ritenuti fake o gestiti da bot, e la pagina di Renzi ne ha risentito parecchio, ben 56.236 seguaci in meno! Nonostante ciò, nella nostra classifica, si piazza in una discreta quinta posizione.

 

 


6. Gianluigi Buffon, calciatore. Followers 2,333,004

Per lui i social sono un mezzo per comunicare con i suoi tifosi, come dimostrano vari Tweet che Gigi gli ha affettuosamente dedicato, tra i quali: “L’orgoglio è mio. Il vostro affetto è prezioso e mai scontato: grazie a tutti”.

 

 


7.Laura Pausini, cantante. Followers 2,281,946

Regina nella nostra top ten italiana poiché unica cantante donna presente. Pare abbia un ottimo rapporto con i social networks, anche se ha mostrato più volte dei segni di cedimento, come quando, furiosa con il popolo social, ha twittato questa frase: “Il potere del web: nel giro di poche settimane sono andata a Cuba e mi hanno incolpata di essere comunista. Poi sono andata al Circo Massimo e mi hanno chiesto se il mio prossimo sogno è il Colosseo (non dato a Beyoncé), io ho detto di sì e quindi sono diventata fascista. Fate schifo”.

 


8. Andrea Pirlo, calciatore. Followers 2,249,757

Durante la “Notte del maestro”, quando è sceso in campo per l’ultima volta, ha ricevuto una pioggia di tweet dai suoi colleghi: Alessandro Nesta: “Autostrada Perugia-Milano…non potevo mancare…a dopo amico”, Ignazio Abate :” Un onore esserci e festeggiarti…ci vediamo più tardi”, Demetrio Albertini: “Il fenomeno, il maestro, il professore. A più tardi!”.

 

 


9. Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli. Followers 2,162,857

Utilizza Twitter per dare la carica ai suoi con parole veramente incoraggianti: “Mi sento orgoglioso di questa squadra piena di talento e volontà. Ora guardiamo avanti verso nuove sfide con fiducia e ottimismo.” (tweet 12.12.2018).

 

 


10. Beppe Grillo, comico, attore e politico. Followers 2,117,870

Recentemente, in un articolo de L’Espresso, la sua rinomata comunicazione online sui social è stata addirittura definita “metodo Beppe Grillo”. Citando:”Pochi retweet? Commenti col contagocce? Marginalità sui social? Fa’ come Beppe Grillo! Segui il suo metodo! Scrivi post che siano pensati per essere derisi! Ti ritroverai scientificamente circondato da follower che ti prendono per i fondelli e recupererai tanti click come ai bei tempi.”

 

Share
Share