Usa mix di detersivi per lo scarico e rischia di uccidere i familiari

Share

Stava per compiere una vera e propria strage familiare, in modo del tutto involontario ed inconsapevole, solo per liberare lo scarico del bagno da un’ostruzione. Protagonista di questa particolare storia terminata, fortunatamente, senza gravi conseguenze è Dominique Heath, una giovane mamma residente a Bristol.

La donna, infatti, aveva riempito il bagno con diversi prodotti per sbloccare lo scarico che credeva fosse intasato da troppa carta o da un giocattolo di uno dei suoi tre bambini. Proprio il mix di prodotti utilizzati ha rischiato di uccidere lei e tutti i componenti della sua famiglia.

“Ho messo i bambini a letto alle 20 ho fatto il bagno, poi ho guardato nel water ed era ancora bloccato, quindi ho pensato… di mettere della candeggina lì sotto” ha raccontato la giovane a Metro.

Senza pensarci troppo, la donna ha poi aggiunto un altro prodotto ma i due detersivi, combinati insieme, hanno creato una pericolosa nube di gas di cloro che può rivelarsi letale se inalato.

Dominique ha immediatamente iniziato ad avvertire uno strano odore e, preoccupata, è corsa dai vicini a chiedere aiuto. Questi ultimi, capita subito la gravità della situazione e temendo per la sorte dei piccoli che si trovavano in casa, hanno allertato i soccorsi che, una volta giunti sul posto, hanno fatto evacuare l’abitazione a Bristol.

I vigili del fuoco, muniti con le necessarie attrezzature, sono penetrati nella casa ed hanno arieggiato l’appartamento liberando l’ambiente dal gas nocivo. “E’ stato davvero serio. Stiamo tutti bene, ma è stata la cosa più stupida che abbia mai fatto” ha spiegato la donna che ha voluto raccontare la storia per mettere in guardia le altre persone dal mettere in atto soluzioni fai da te.

Gabriele Laganà, Il Giornale.it