Serie C, la Pro Vercelli trova lo stadio di Piacenza chiuso e vince a tavolino 0-3

Share

La squadra ospite arriva, attende in pullman 45 minuti davanti allo stadio chiuso e ritorna a casa con la vittoria a tavolino per 3-0. E’ la vicenda surreale accaduta oggi a Piacenza, dove i giocatori della Pro-Vercelli, che milita in serie C, hanno atteso invano davanti allo stadio Garilli di Piacenza di disputare la partita fissata per le 14,30 contro il Pro-Piacenza, una delle due squadre di calcio della città emiliana. Passati i tre quarti d’ora regolamentari per avere la vittoria a tavolino, sono tutti tornati a casa.

Un epilogo che negli ultimi giorni appariva annunciato: la squadra piacentina, che nel 2019 dovrebbe compiere 100 anni, di recente ha vissuto vicissitudini societarie ed economiche (giocatori rimasti senza stipendio, affitto dello stadio non pagato) che ne hanno decretato il declino improvviso. I giocatori, erano in sciopero e lo stadio è rimasto chiuso proprio perché la Pro Piacenza non paga le utenze. Ecco perché quest’oggi la squadra non si è presentata alla partita, consegnando appunto la vittoria a tavolino ai rivali.

Adnkronos

Share
Share