Mercato smartphone a -3% nel 2018, ripresa da 2019

Share

Analisti, nel 2022 consegne globali oltre 1,5 miliardi

Il mercato degli smartphone scenderà ancora nel 2018, ma dal 2019 inizierà la ripresa. Secondo gli analisti di Idc, l’anno in corso si chiuderà con consegne globali in calo del -3% a 1,42 miliardi di unità. La crescita ripartirà nel 2019 (+2,6) e proseguirà fino al 2022, quando le consegne raggiungeranno gli 1,57 miliardi di pezzi. La flessione sarà più accentuata nei mercati più grandi e maturi (in primis la Cina), dove gli analisti prevedono un -8,8% nel 2018, seguito da un 2019 piatto e da una risalita a partire dal 2020. Tra i costruttori Apple, stando alle previsioni, continuerà a dominare il segmento premium del settore. Nel 2018 registrerà consegne in calo del 2,5% a 210,4 milioni di unità, per poi crescere in modo lieve fino al 2022, quando riporterà 217,3 milioni di iPhone consegnati. Tra i trend, spicca quello degli schermi grandi, da 5,5 pollici in su. Nel 2017 erano il 42,5% delle vendite totali, mentre nel 2018 sono grandi due smartphone su tre (66,7%). Nel 2022 le consegne di telefoni con display oltre i 5 pollici e mezzo arriveranno a 1,38 miliardi di unità, l’87,7% del totale. Oltre la metà avrà uno schermo tra i 6 e i 7 pollici.

Ansa

Share
Share