A Mediapro la seconda divisione del calcio francese

Share

Mediapro si aggiudica anche il principale pacchetto di diritti di trasmissione della seconda divisione del calcio francese per le stagioni dal 2020-21 al 2023-24. Questi diritti completano il contenuto del canale tv che Mediapro vuole realizzare a partire dalla stagione 2020-21 per la quale trasmetterà in esclusiva otto partite della Ligue 1 per giornata. Da martedì a venerdì, invece Mediapro trasmetterà 8 partite di seconda divisione. In Spagna, il canale della Liga, prodotto sempre da Mediapro, trasmette ugualmente anche gli incontri di seconda divisione. Il gruppo spagnolo ha spiegato che il canale offrirà una programmazione ininterrotta 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana e le trasmissioni saranno anche offerte a tutti i canali pay operanti in Francia. Il gruppo spagnolo guidato da Jaume Roures si è era aggiudicato la scorsa primavera i pacchetti maggiori dei diritti tv del calcio francese per il 2020-2024 offrendo 780 milioni di euro a stagione e da ora in poi stabilirà i dettagli della propria offerta, sebbene abbia a disposizione oltre un anno e mezzo (fino ad agosto 2020) prima del debutto ufficiale. Confermato che l’abbonamento mensile del canale di Mediapro sarà di 25 euro al mese, anche se potrebbe scendere: gli spagnoli hanno fatto un calcolo su una base abbonati di 3,5 milioni di euro, che porterebbe in pareggio l’operazione, ma se si raggiungeranno i 4 milioni l’ingresso in Francia sarà redditizio. Attualmente Canal+, BeIn Sports e Rmc Sport sul calcio hanno insieme 3 milioni di abbonati.

Italia Oggi

Share
Share