Politico Usa vuole rimuovere nome Zuckerberg da ospedale

Share

A San Francisco, fondatore ha donato 75 mln dollari nel 2015

Cala la stella di Mark Zuckeberg. Un politico di San Francisco sta spingendo per far rimuovere il nome del fondatore di Facebook dall’ospedale a cui ha donato 75 milioni di dollari.

Aaron Peskin, il richiedente, ha inoltrato un documento al procuratore della città per “delineare la procedura per la rimozione del nome Zuckerberg dal ‘Zuckerberg San Francisco General Hospital'” e per rivedere la politica riguardo i diritti di denominazione in cambio di donazioni. Come sottolinea Business Insider, la richiesta arriva dopo la protesta degli infermieri dell’ospedale all’indomani dello scandalo Cambridge Analytica.

Nel 2015 Mark Zuckerberg e la moglie Priscilla Chan hanno donato 75 milioni di dollari in cambio del diritto di denominazione. “Diamo ai cittadini di San Francisco la possibilità di supervisionare come vengono spesi i fondi”, ha dichiarato Peskin. Nessun portavoce di Facebook ha risposto alla richiesta di Business Insider di commentare un eventuale ritiro dei fondi da parte di Zuckerberg nel caso la rimozione del nome andasse a buon fine.

ANSA

Share
Share