Salvini: “Chiederemo a Juncker stop sanzioni preventive”

Share

“A Juncker spiegheremo che questa è una manovra economica che fa crescere il Paese, che crea lavoro, garantisce il diritto alla salute, allo studio e alla pensione.

Gli chiederemo di rivederci tra un anno per verificare se erano giusti i conti degli italiani e del governo italiano o quelli della commissione europea”. Così Matteo Salvini, a Villasimius (Cagliari) in visita a un immobile confiscato a un trafficante di droga, ha anticipato, pur precisando che domani sarà a cena con i figli, i contenuti dell’incontro tra il premier Giuseppe Conte e il presidente della Commissione Ue. “Sulle ultime dieci rilevazioni- ha sottolineato Salvini – la Commissione non ci ha preso nove volte e quindi essere sanzionati a priori, senza vedere i risultati di una manovra positiva, mi sembra ingeneroso”.

Il leghista continua a puntare i piedi: “No, non faremo marcia indietro”.

Luca Romano, Ilgiornale.it

Share
Share