Usa, capo festeggia il Thanksgiving regalando ai dipendenti un assegno da 20 milioni di dollari

Share

Per questo Thanksgiving i dipendenti di una compagnia che si occupa di fornire assistenza sanitaria a domicilio, sanno chi ringraziare. Il fondatore Mark Baiada infatti ha deciso di sorprendere le persone che lavorano per lui con un assegno di 20 milioni di dollari, prelevati dal suo conto personale. Baiada ha comunicato la sua decisione durante un pranzo con un centinaio di impiegati, che alla notizia hanno risposto con grida e abbracci.
Certo nessuno si arricchirà tanto da non aver bisogno di lavorare, l’azienda infatti conta 26 mila persone sparsi in tutti gli Stati Uniti. Quello che si porteranno a casa varia quindi da 50 dollari per i neoassunti a  decine di migliaia di dollari per chi lavora da lunga data. Mark Baiada non è però sempre stato amato dai suoi dipendenti, infatti è attualmente sotto indagine con l’accusa di non aver pagato gli straordinari a molti di loro.

Repubblica.it

Share
Share