Snam ha firmato Memorandum of Understanding con la cinese Beijing Gas

Share

Snam, la principale utility del gas europea, ha sottoscritto oggi un Memorandum of Understanding con Beijing Gas, il maggiore distributore e fornitore di gas naturale della Cina, con una rete di 22 mila chilometri e oltre 6 milioni di clienti nell’area di Pechino. L’accordo è stato firmato dall’amministratore delegato di Snam Marco Alverà e dalla presidente di Beijing Gas Li Yalan a margine del Consiglio mondiale dell’International Gas Union (IGU) a Venezia.

L’intesa prevede di valutare possibili collaborazioni in Cina, in particolare nel biometano e nello stoccaggio di gas naturale.

“Questa iniziativa – ha commentato Alverà – apre la strada a una collaborazione tra Snam e Beijing Gas nello sviluppo di nuove fonti di energia rinnovabile e nelle infrastrutture di stoccaggio. Siamo interessati a sviluppare progetti in Cina, un paese la cui domanda di gas triplicherà da qui al 2040, contribuendo a un mix energetico più sostenibile”.

Share
Share