L’Orèal conferma Zenith come centro media anche per i prossimi tre anni

Share

Dopo la fase di ‘sospensione’ della gara, l’azienda del beauty ha rinnovato la fiducia alla sigla di Publicis Media che gestirà un budget di 60 milioni di euro

L’Oréal Italia, filiale del gruppo industriale francese specializzato nei prodotti di cosmetici e bellezza, ha confermato Zenith per l’incarico media nel nostro Paese con durata triennale, a seguito di una revisione. Come riporta Primaonline, il centro media guidato in Italia da Luca Cavalli è stato riconfermato dopo un processo di verifica ‘silente’.

Zenith segue il cliente da diversi anni e lo scorso anno al termine di una gara, che aveva coinvolto anche Omnicom Media Group e GroupM, aveva ottenuto un allungamento dell’incarico di un anno. Nel 2017 il brand del settore beauty aveva indetto una gara media, nella quale erano state coinvolte oltre a Zenith (incumbent), GroupM, Omnicom Media Group e Dentsu Aegis Network (che ai tempi avrebbe declinato l’invito): un processo che si era però concluso con una ‘sospensione’ e un prolungamento del contratto per un altro anno all’agenzia di Publicis Media che da anni ne gestiva il budget. Nel corso del 2018 il gruppo guidato da Francois-Xavier Fenart ha deciso di riprendere in mano la revisione e dopo un processo durato qualche mese ha riconfermato la società che è guidata dal Ceo Luca Cavalli e che in questi giorni ha festeggiato i 30 anni di attività.

L’Oréal è uno dei principali investitori pubblicitari a livello internazionale e anche in Italia, dove l’investimento è di circa 60 milioni, con focus sui mezzi tv, stampa e digital.

Share
Share