Roland Berger, Alfredo Arpaia è il nuovo Amministratore Delegato

Share

Roland Berger Italia: Alfredo Arpaia nominato Country Head e amministratore delegato

Alfredo Arpaia è il nuovo Amministratore Delegato e Country Head di Roland Berger Italia. International Data Corporation (IDC) ha classificato Roland Berger come azienda leader nella consulenza strategica a livello mondiale. Tre gli ambiti d’intervento d’eccellenza. Per Roland Berger Italia è una stagione d’oro. Alfredo Arpaia: «Cerchiamo talenti con ogni seniority e per tutte le industry per poter accelerare ulteriormente la nostra crescita».

Nuovo Country Head in casa Roland Berger Italia. Alfredo Arpaia, senior partner, assume anche la carica di Amministratore Delegato. In Roland Berger Italia dal 2007, Arpaia ha maturato un’esperienza ventennale nelle attività di consulenza strategica nei settori delle Telecomunicazioni, dei Media e in generale dei Servizi.

«L’Italia è sempre più centrale nelle strategie di sviluppo di Roland Berger» dichiara Alfredo Arpaia. «Nei prossimi anni, e lo stiamo già facendo, rafforzeremo ulteriormente il nostro posizionamento crescendo “double digit” a livello worldwide ed ancora di più in Italia».

Roland Berger ha ricevuto recentemente un’eccellente valutazione da uno dei principali fornitori mondiali di ricerche di mercato, l’International Data Corporation (IDC), che ha pubblicato la sua valutazione annuale circa i protagonisti della consulenza strategica a livello internazionale. Il rapporto IDC menziona in particolare tre punti di forza specifici di Roland Berger. E scrive nero su bianco:
-Migliora l’esperienza dei clienti finali;
-Supporta il cambiamento organizzativo grazie ad un approccio funzionale;
-Gestisce i rischi e riduce i costi definendo ed implementando modelli di business profittevoli e sostenibili nel tempo.

«Siamo orgogliosi che Roland Berger sia stata classificata come Leader da IDC» dichiara Alfredo Arpaia, senior partner e neo amministratore delegato di Roland Berger Italia. «Questa valutazione riflette le nostre performance a livello global e a livello Italia ed è confermata giorno dopo giorno dal lavoro che facciamo con i nostri clienti. Abbiamo una squadra solida, competente, molto unita e motivata al percorso di crescita dei prossimi anni. Nel corso del 2018 abbiamo raggiunto una massa critica importante e continueremo a crescere a ritmi sostenuti. Ci sono grandi opportunità per chi è già in Roland Berger e per chi si unirà a noi. Cerchiamo talenti con ogni seniority e per tutte le industry per poter accelerare ulteriormente la nostra crescita».

Share
Share