Kefir: una bevanda miracolosa

Share

Bevanda originaria delle terre del Caucaso, il Kefir è un ottimo sostituto dello yogurt ricco di probiotici e vitamine. Favorisce l’equilibrio della flora batterica e rinforza il sistema immunitario. È un ottimo alleato per la dieta e per la donna in gravidanza

Negli ultimi anni il kefir sta diventando un elisir di benessere e di lunga vita in Occidente.

È una bevanda fermentata e originaria delle terre del Caucaso.

Una leggenda orientale narra che fu Maometto a donare ai pastori i primi grani di kefir noti come “il miglio” del profeta. I grani di kefir mescolati al latte o all’acqua consentono di ottenere una bevanda fresca dal sapore acidulo. È ritenuto miracoloso e prezioso per le sue proprietà nutritive, l’apporto di calciofosforomagnesiozinco vitamine del gruppo B acido folico.

È un gustoso sostituto dello yogurt per il suo alto contenuto di fermenti lattici vivi che regolarizzano il sistema intestinale contrastando potenziali coliti, stipsi o diarrea.

Ecco i principali benefici del kefir sulla nostra salute:

1) Aumenta le difese immunitarie: il kefir contiene la biotina e l’acido folico che sono i principali alleati del nostro sistema immunitario per proteggere le cellule del nostro organismo. Il Lactobacillus kefiri, il principale probiotico contenuto in questa miracolosa bevanda riduce la proliferazione di batteri nocivi come l’Escherichia coli (responsabile della cistite). Utile anche per combattere le infezioni fungine come la candida;

2) Contrasta l’osteoporosi: apporta una grande quantità di calcio all’organismo. La vitamina K2 invece, facilita l’assorbimento di questo minerale utile per rafforzare le ossa;

3) Ha proprietà antitumorali: svolge un’azione volta a ridurre le cellule cancerogene convertendole in cellule sane;

4) È un alleato per la dieta: grazie ai probiotici contenuti nel kefir si assorbono in maniera adeguata gli elementi nutritivi del cibo. Il kefir consente, inoltre, di mantenere il regolare equilibrio della flora batterica dell’intestino. Contiene poche calorie;

5) Migliora l’aspetto della pelle: psoriasi, acne ed eczema possono essere causati dall’instabilità della flora batterica intestinale. Il kefir la ristabilisce migliorando lo stato della nostra pelle e accelerando il processo di guarigione di eventuali scottature o rash cutanei;

6) Utile in gravidanza: grazie all’apporto di acido folico protegge il feto da malformazioni gravi. Previene certe infezioni del tratto uro- genitale che in gravidanza possono verificarsi con frequenza.

Il Giornale

Share
Share