Moscovici: “All’Italia serve meno debito”

Share

«All’Italia serve meno debito e più capacità di investimento. Voglio credere che realismo e pragmatismo si affermeranno nel bilancio italiano. L’Italia deve avere un bilancio che consenta di ridurre il suo debito pubblico perché se vuoi investire in Italia ci vuole meno debito e più capacità d’investimento e per questo continuo a chiedere finanze pubbliche serie. Sono contro l’austerità ma austerità è una cosa, mancanza di serietà un’altra», è quanto ha dichiarato Pierre Moscovici, commissario agli Affari economici europei rispondendo a una domanda a margine dell’Ecofin Forum a Vienna.

Ha poi aggiunto che è nell’interesse dell’Italia restare quello che è, ossia un grande Paese al centro della zone euro e quindi di avere un bilancio che consenta di ridurre il suo debito pubblico. Infine, concludendo, ha fatto sapere che con il ministro dell’Economia Giovanni Tria lavora con spirito costruttivo e positivo.

Federica Simone, Ilmessaggero.it

Share
Share