Ultime sul turismo. Quest’anno è cresciuto il numero di imprese balneari

Share

Buone notizie per il settore balneare italiano. Nell’estate del 2018 si contano 7.816 attività che gestiscono stabilimenti sulle spiagge dei mari, sulle rive dei laghi e sulle sponde dei fiumi o noleggiano pedalò e canoe, oltre al classico ombrellone-sdraio. Il dato, secondo quanto emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati Registro Imprese, registra una crescita del +2,5% in un anno.

Tra le province più attrezzate, Napoli batte Rimini e si colloca al primo posto con 436 imprese (+2,6% in un anno), seguita dalla località romagnola con 432 attività e da Savona con 426 attività.

Tra le prime dieci aree per numero di imprese, crescono soprattutto Messina (+8,6%), Cosenza (+6%) e Latina (+4,2%).

Teleborsa

Share
Share